Lettori fissi

domenica 31 marzo 2013

31 marzo 2013


Buona Pasqua a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Morte e vita
(Giuseppe Impastato S.I.)
 
Nel giardino degli ulivi
solo, cadde, accasciato,
la fronte insanguinata.
Con grida di figlio
invocò il cielo, chiedendo liberazione
e come maestro
chiese prossimità, preghiera.
Con il cielo muto e gli uomini dormienti
la Morte appariva vincente.

Un bacio, uno schiaffo, urla, condanne,
e poi flagelli, spine, una croce per l'infame.
Sul colle, con l'urlo nel buio,
la Morte sembrò vittoriosa.

Gesù diede perdono, madre, figli,
un posto nel suo regno
e l'ultimo sì... Cristo è ormai finito!
E si inneggiò al trionfo della Morte.

La tomba sembrò inghiottirlo.
Ma troppo grande era l'Amore
E fu la Vita a inghiottire la Morte.
Alleluia!



Buon proseguimento di serata!
Dani

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...