Lettori fissi

domenica 29 settembre 2013

XXVI Domenica del Tempo Ordinario

Come ogni Domenica, ecco in ritardo le parole di Papa Francesco all'Angelus:


Cari fratelli e sorelle,
prima di concludere questa celebrazione, voglio salutarvi tutti e ringraziarvi della vostra partecipazione, specialmente i catechisti venuti da tante parti del mondo.
Un saluto particolare rivolgo al mio Fratello Sua Beatitudine Youhanna X, Patriarca greco ortodosso di Antiochia e di tutto l’Oriente. La sua presenza ci invita a pregare ancora una volta per la pace in Siria e nel Medio Oriente.
Saluto i pellegrini venuti da Assisi a cavallo; come pure il Club Alpino Italiano, nel 150° della sua fondazione.
Saludo con afecto a los peregrinos de Nicaragua, recordando que los pastores y fieles de esa querida Nación celebran con alegría el centenario de la fundación canónica de la Provincia eclesiástica.
Con gioia ricordiamo che ieri, in Croazia, è stato proclamato Beato Miroslav Bulešić, sacerdote diocesano, morto martire nel 1947. Lodiamo il Signore, che dona agli inermi la forza dell’estrema testimonianza.
Ci rivolgiamo ora a Maria con la preghiera dell’Angelus.

(Dal sito del Vaticano)

Buonanotte a tutti.
Dani

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...