Lettori fissi

domenica 3 novembre 2013

3 novembre 2013

Buongiorno a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

La dignità perduta
(Antonio Merico, Vangelo e Vita, Elledici, Leumann 2004)

Molto spesso, Signore Gesù, ti vorremmo
intransigente con gli altri
e con noi comprensivo e misericordioso.

Il giudizio duro e la condanna inappellabile
trovano spazio nel nostro cuore.

Non riusciamo a guardare gli altri
con i tuoi occhi e il tuo cuore.

Ricordaci il tuo amore per noi, Signore,
per donarlo agli altri.

Fa' entrare la salvezza
nella casa del nostro cuore,
come è entrata in quello di Zaccheo.

La conversione non è il pentimento dei peccati,
è un cambiamento di vita,
un volgersi al bene, come Zaccheo.

Tu che leggi nel profondo
posa il tuo sguardo su di noi
e donaci la salvezza.

Ridonaci, Signore, la dignità perduta.


Buon proseguimento di giornata a tutti.
Dani

2 commenti:

  1. Belle parole Dani !!! Buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e buon inizio di settimana anche a te! Dani

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...