Lettori fissi

giovedì 28 febbraio 2013

Quando andavo a scuola

Ciao a tutti!
L'altra sera mentre ne stavo sdraiata a fare un pò di zapping in tv, sono capitata in un canale per i ragazzi... e indovinate un pò che cosa stavano trasmettendo? 
Il cartone di "Kiss me Licia"!
Quanti ricordi mi sono venuti in mente!

Quando andavo a scuola, i cartoni animati cominciavano alle quattro del pomeriggio, l'ora della merenda, e mi ricordo che cercavo sempre di finire presto i compiti per vedere i miei preferiti: Mila e Shiro, Kiss Me Licia, Hello Spank, I Puffi, Lady Oscar... e tutti gli altri cartoni animati che venivano trasmessi negli anni 80 e 90.
Al contrario delle mie amichette, mi ricordo che non mi piaceva per niente Candy Candy... troppo sdolcinata per i miei gusti! 
Ricordo invece di aver visto tante puntate del mitico Ispettore Gadget!

E la lista dei cartoni animati che mi piaceva vedere sarebbe ancora molto lunga, ma ripensando un pò a quello che vedevano i bambini della mia età e quello che vedono i bambini di oggi, pur non essendo passati tantissimi anni, i cartoni animati sono cambiati radicalmente!
Basta fare un salto in uno dei canali a loro dedicati, che ci si ritrova immersi in alieni, mostri di tutti i generi, supereroi a gogò, perfino la sana e buona partita di calcio tra amici è resa "magica" con speciali mosse... ma nessun cartone, a parte qualche mosca bianca, racconta una storia dove non ci siano personaggi strani e sopratutto dove non ci sia violenza!

Questa constatazione mi ha messo un pò di tristezza addosso... non siamo più capaci di trasmettere ai nostri bambini la bellezza della vita vera, di tutti i giorni? 

In fondo, sappiamo bene che la magia non esiste... e dunque, non staremo cercando di indorare la pillola facendo credere ai bambini che tutto si risolve con i supereroi?

Vero anche che la società degli anni 80 era diversa da quella di adesso, e in fondo anche a noi venivano proposti personaggi surreali o robot ultra tecnologici che nemmeno adesso siamo capaci di costruire... ma alla fine della puntata c'era la morale che richiamava a dei valori forti, mentre ora mi sembra che le storie raccontate nei cartoni siano private di questo momento fondamentale, e siano rese vuote... 

Non so se questa è una sensazione solo mia, ma se non lo è, questo deve farci riflettere per capire in che direzione sta andando la nostra società...

Vorrei una risposta a queste domande ma non è facile, io non la so dare e forse non sono nemmeno qualificata per poterlo fare... ma mi piacerebbe sapere la vostra opinione!
Buona giornata!
Dani



28 febbraio 2013

Buongiorno! Come sempre, il ritaglio del giorno da Qumran2.net:

Nostalgia dei valori
(Antoine de Saint-Exupéry)
 
Se vuoi costruire una nave non chiamare la gente che procura il legno, che prepara gli attrezzi necessari, non distribuire compiti, non organizzare il lavoro.
Prima invece sveglia negli uomini la nostalgia del mare lontano e sconfinato.
Appena si sarà svegliata in loro questa sete, gli uomini si metteranno subito al lavoro per costruire la nave.


A presto!
Dani

mercoledì 27 febbraio 2013

Lavori in corso

Un pò alla volta, punto dopo punto, comincia a crescere l'orsetto del SAL!
Per il momento ho completato la testa, anche se ancora non ha un volto! Infatti ho deciso che occhietti, naso e bocca li ricamerò quando passerò all'assemblaggio di tutte le parti del corpo!
Eccolo qua, che ne pensate?



Mi ricorda molto il musetto del famoso orsetto giallo dei cartoni, anche se il mio è bianco!
Comunque sono soddisfatta del lavoro fatto finora, e non vedo l'ora che sia completato!
Quando sarà finito, andrà in dono ad un bimbo o bimba, ancora non si sa, che nascerà ad agosto!

Spero che vi piaccia, e a presto!
Dani

27 febbraio 2013

Buongiorno! Come sempre, ecco il ritaglio del giorno da Qumran2.net:

La carità
(Raoul Follereau)

La carità è una presenza. E' necessario non soltanto donare, ma donarsi.


Buon proseguimento di giornata a tutti!
Dani

martedì 26 febbraio 2013

26 febbraio 2013

Buongiorno a tutti, ecco il ritaglio del giorno da Qumran2.net:

La parola di Dio
(Talmud)
 
La parola di Dio è come l'acqua. Come l'acqua, essa discende dal cielo. Come l'acqua, rinfresca l'anima. Come l'acqua non si conserva in vasi d'oro o d'argento ma nella povertà dei recipienti di terracotta, così la parola divina si conserva solo in chi rende se stesso umile come un vaso di terracotta.

Buona giornata a tutti!
Dani


lunedì 25 febbraio 2013

Stitch A Long

Ciao a tutti, in questo post voglio rendervi partecipi di ciò che sto creando, dal punto di vista creativo!
Quasi un mese fa mi sono iscritta ad un forum che si chiama "Amigurumi World" dove partecipano tante ragazze con la stessa mia passione per queste piccole meraviglie fatte a mano!
Così, presa dall'entusiasmo e dalla voglia di fare qualcosa di nuovo in compagnia, mi sono iscritta a questo SAL:



La parola che ho scritto sopra è un acronimo e significa "Stitch A Long", cioè è un modo per fare insieme lo stesso lavoro e nello stesso tempo ci si confronta sullo schema e le varie difficoltà incontrate nella sua esecuzione che, nel mio caso è un amigurumi, ma in giro per il web vengono organizzati anche sal di cucito, maglia, uncinetto o ricamo... e chi più ne ha più ne metta! 
Praticamente si comincia un lavoro insieme, generalmente si usa lo stesso schema, e ognuna poi lavora a casa propria nei momenti di tempo che ha. 
Inoltre, periodicamente si mostrano le foto degli avanzamenti del lavoro, e anche questa è una caratteristica del sal: lo schema viene diviso in tappe e, una volta completata una tappa, si passa alla successiva.
Le tecniche più gettonate sono maglia e uncinetto e le sigle sono queste:
KAL: knit a long (per il lavoro a maglia)
Cal: crochet a long (lavori all'uncinetto)
Spesso però, il termine SAL viene usato indistintamente per le varie tecniche, così non ci si sbaglia!

Per quanto riguarda il mio orsetto, sono alla prima tappa ma sono molto entusiasta di partecipare e ogni volta imparo qualcosa di nuovo su come fare gli amigurumi... e sull'uncinetto in generale!
E voi, avete mai partecipato ad un SAL?
Aspetto i vostri pareri e racconti delle esperienze fatte!

A presto!
Dani

25 febbraio 2013

Ciao a tutti, ecco il ritaglio del giorno da Qumran2.net:


Il discepolo e il sacco di patate.

Un giorno il saggio diede al discepolo un sacco vuoto e un cesto di patate.
"Pensa a tutte le persone che hanno fatto o detto qualcosa contro di te recentemente, specialmente quelle che non riesci a perdonare. Per ciascuna, scrivi il nome su una patata e mettila nel sacco".
Il discepolo pensò ad alcune persone e rapidamente il suo sacco si riempì di patate.
"Porta con te il sacco, dovunque vai, per una settimana" disse il saggio. "Poi ne parleremo".
Inizialmente il discepolo non pensò alla cosa. Portare il sacco non era particolarmente gravoso. Ma dopo un po', divenne sempre più un gravoso fardello. Sembrava che fosse sempre più faticoso portarlo, anche se il suo peso rimaneva invariato.
Dopo qualche giorno, il sacco cominciò a puzzare. Le patate marce emettevano un odore acre. Non era solo faticoso portarlo, era anche sgradevole.
Finalmente la settimana terminò. Il saggio domandò al discepolo: "Nessuna riflessione sulla cosa?".
"Sì Maestro" rispose il discepolo. "Quando siamo incapaci di perdonare gli altri, portiamo sempre con noi emozioni negative, proprio come queste patate. Questa negatività diventa un fardello per noi, e dopo un po', peggiora."
"Sì, questo è esattamente quello che accade quando si coltiva il rancore. Allora, come possiamo alleviare questo fardello?".
"Dobbiamo sforzarci di perdonare".
"Perdonare qualcuno equivale a togliere una patata dal sacco. Quante persone per cui provavi rancore sei capace di perdonare?"
"Ci ho pensato molto, Maestro" disse il discepolo. "Mi è costata molta fatica, ma ho deciso di perdonarli tutti".




Buon proseguimento di giornata a tutti!
Dani

domenica 24 febbraio 2013

Tempo di votazioni

In questi due giorni di votazioni, non voglio far propaganda per una parte o l'altra, ma solo spronare chi pensa di non avvalersi di questo diritto, nonché dovere di cittadino...



Buon proseguimento di giornata!
Dani

24 febbraio 2013

Buona domenica a tutti, questo è il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Dove abita Dio?
(Bruno Ferrero)

Un giorno che ricevette degli ospiti eruditi, Rabbi Mendel di Kozk li stupì chiedendo loro a bruciapelo: "Dove abita Dio?" Quelli risero di lui: "Ma che ti prende? Il mondo non è forse pieno della sua gloria?".
Il Rabbi diede lui stesso la risposta alla domanda.
"Dio abita dove lo si lascia entrare".


A presto!
Dani

sabato 23 febbraio 2013

23 febbraio 2013

Buongiorno e buon fine settimana! Questo è il ritaglio del giorno da Qumran2.net:

Conversione
(Willam James)

Gli esseri umani possono cambiare la propria esistenza cambiando atteggiamento mentale.


A presto!
Dani

venerdì 22 febbraio 2013

22 febbraio 2013

Buon pomeriggio! Ecco il ritaglio del giorno da Qumran2.net:

Dio e uomo
(Karl Barth)

Dio è soprattutto Dio sulla croce
e soprattutto uomo nella resurrezione.


Spero che questi piccoli spunti di riflessione possano essere utili a chi è in cerca di quel "qualcosa in più" che a volte manca nella vita e che, a mio modesto avviso, solo la Fede può dare...
Buon proseguimento di giornata, e a presto!
Dani

giovedì 21 febbraio 2013

Passione recente

Ciao a tutti!
Oggi voglio parlarvi di una mia passione creativa abbastanza recente: il lavoro all'uncinetto.
Fin da piccola vedevo la mia mamma che usava questo piccolo arnese per fare centrini e pizzi, e incuriosita da ciò, le ho chiesto di insegnarmi... poveretta, non è riuscita a farmi imparare nemmeno la catenella!
Così, visto che il ricamo a punto croce mi riusciva più semplice, l'uncinetto l'ho lasciato perdere... fino a quando nel 2009 una "amica di forum" mi ha mostrato la sua galleria di lavori all'uncinetto: erano tutte foto di vestitini per bambole! In quel momento si è aperto un mondo davanti ai miei occhi: quello che fino ad allora era un arnese sconosciuto che pensavo servisse solo per fare centrini, è diventato per me uno strumento incredibile, capace di esprimere fantasia e creatività!
Così ho cercato in soffitta delle vecchie schede acquistate da mamma in edicola, e ho cominciato a creare i primi punti: inutile dirvi che è stato amore a prima vista!
Con un bel pò di pratica, ho preso dimestichezza con l'uncinetto e sono arrivata a scoprire gli amigurumi!
Questo è stato il primo che ho creato e che ho regalato ad un bimbo che nasceva esattamente un anno fa:



Da qui, sono partita alla ricerca di schemi e tutorial e ogni tanto ne creo qualcuno che regalo immancabilmente al bimbo di turno!
Purtroppo in internet la maggior parte degli schemi gratuiti e legali, sono in inglese, ma non ci vuole molto ad imparare i termini!

Bene, dopo avervi riempito le orecchie di tante chiacchiere, vi saluto!
Buona giornata a tutti e tanti Auguri a Giordano per il suo primo compleanno!
Dani

21 febbraio 2013

Il ritaglio del giorno da Qumran2.net:

Pace in se stessi
(Martin Buber)

Non si può cercare la pace se non in se stessi,
finché qui non la si è trovata.


Buona giornata a tutti!
Dani

mercoledì 20 febbraio 2013

20 febbraio 2013

Buongiorno! Ecco il ritaglio del giorno da Qumran2.net:

Fare il bene per...
(François de La Rochefoucauld, Massime, 1678)

Spesso si fa del bene per poter impunemente fare del male.

A presto, e non preoccupatevi... sto preparando anche dei post con altri argomenti!
Dani

martedì 19 febbraio 2013

19 febbraio 2013

Buongiorno a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:


Sei così vicino alla croce che...
(Mon. Comastri e Madre Teresa di Calcutta) 

Mons. Angelo Comastri, vescovo di Loreto, ha raccontato che anni fa, a causa di un banale disguido medico, si è ritrovato quasi in fin di vita per problemi cardiaci; è andato in crisi, cosa che gli ha fatto capire quanta strada ancora doveva fare cristianamente. In quei momenti ha telefonato a madre Teresa di Calcutta, con la quale era in amicizia, per chiederle un qualche conforto.
"What wonderful thing!", "che cosa stupenda!", è stata la sua risposta. "Madre Teresa, ha capito bene cosa le ho detto? Sto rischiando di morire!". E lei, ancora: "Sei fortunato: sei così vicino alla croce che Gesù può baciarti senza neanche fare fatica".


Buona giornata a tutti!
Dani

lunedì 18 febbraio 2013

Piccole riflessioni

Buongiorno a tutti, eccomi di nuovo qua in vostra compagnia!

Oggi è lunedì, si riparte con il vivere quotidiano dopo la domenica che è il giorno in cui, di solito, ci si riposa e si sta in famiglia. Giorno in cui tutto va un pò a rilento... ma il lunedì si ricomincia! 

E proprio oggi che è lunedì, voglio iniziare a condividere con tutti voi un momento di piccola riflessione.
Da qualche anno ricevo una newsletter dal sito internet Qumran2 chiamata proprio "Un ritaglio al giorno", e ora che ho questo spazio dove esprimermi e comunicare, cosa c'è di meglio che condividere con voi queste piccole perle di saggezza?

Sia ben chiaro, io non voglio mettermi in cattedra per insegnare nulla a nessuno, ma voglio solo regalarvi un momento di riflessione che spero possa esservi utile!
Quindi, iniziamo questo piccolo spazio ed ecco a voi il ritaglio di oggi:


Riposare in te 
(Pierre Griolet)

O Cristo,
tu fai sempre
quello che piace al Padre:
donaci di fare dell'obbedienza
una gioia e una libertà di figli.

Insegnaci la preghiera fiduciosa,
che persiste senza timore,
che non è mai scoraggiata,
che desidera la venuta del Regno
con la sua giustizia e la sua libertà.

Signore Gesù, che dai il riposo,
insegnaci a riposarci in te.
Rischiara il nostro sguardo
con la limpidezza del tuo Vangelo.
Sei la nostra salvezza,
sei l'aurora di ogni gioia:
colma le nostre attese,
rinnova la nostra vita.


Buona giornata a tutti e a presto!

Dani

venerdì 15 febbraio 2013

Benvenuti a tutti

Ciao a tutti e benvenuti nel mio blog!
Mi chiamo Daniela e oggi, nel giorno del mio compleanno, inizia la mia avventura nel web!


Questo blog sarà il diario su cui annoterò i miei pensieri, i lavori creativi che mi piace fare nel tempo libero, e tutto quello che mi verrà in mente di condividere con voi che leggerete i miei post!

Insomma... il titolo esprime molto bene ciò di cui tratterà: di tutto ciò che sono io!
Spero di riuscire a renderlo un angolino piacevole per tutti voi, e perché no... anche per me!


Prima di salutarvi, vi lascio un piccolo regalo!
Una delle mie passioni creative è il ricamo a punto croce e ho deciso di iniziare proprio con quest'hobby che è stato, creativamente parlando, il primo amore!
Lo schema che vi propongo è per un bavaglino o per uno strofinaccio da cucina, e l'ho ideato per un'occasione in cui volevo ricamare qualcosa di diverso su di un bavaglino!





Spero vi faccia piacere e vi possa essere utile!
A presto!
Dani
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...