Lettori fissi

venerdì 11 dicembre 2015

11 dicembre 2015

Buongiorno a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Spighe di grano
(Pio da Pietrelcina)

Hai visto un campo di grano in piena maturazione? Potrai osservare che certe spighe sono alte e rigogliose; altre, invece, sono piegate a terra. Prova a prendere le alte, le più vanitose, vedrai che queste sono vuote; se, invece, prendi le più basse, le più umili, queste sono cariche di chicchi. Da ciò potrai dedurre che la vanità è vuota

Buon proseguimento di giornata a tutti.
Dani

mercoledì 9 dicembre 2015

9 dicembre 2015

Buon pomeriggio a tutti, 
questa mattina mentre facevo delle faccende in cucina, ho acceso la tv e sono andata a vedere se ci fosse qualche diretta sul Giubileo della Misericordia che ha inaugurato proprio ieri Papa Francesco.



La diretta c'era ed, essendo mercoledì, era quella dell'udienza generale. Mi sono fermata un attimo ad ascoltare le parole del Papa e, dato che mi sono proprio piaciute, le condivido qui con voi!

Spero che vi piacciano, come è successo a me, e che vi siano utili per riflettere!



PAPA FRANCESCO
UDIENZA GENERALE

Piazza San Pietro
Mercoledì, 9 dicembre 2015

Perché un Giubileo della Misericordia

Cari fratelli e sorelle, buongiorno.

Ieri ho aperto qui, nella Basilica di San Pietro, la Porta Santa del Giubileo della Misericordia, dopo averla aperta già nella Cattedrale di Bangui, in Centrafrica. Oggi vorrei riflettere insieme a voi sul significato di questo Anno Santo, rispondendo alla domanda: perché un Giubileo della Misericordia? Cosa significa questo?

La Chiesa ha bisogno di questo momento straordinario. Non dico: è buono per la Chiesa questo momento straordinario. Dico: la Chiesa ha bisogno di questo momento straordinario. Nella nostra epoca di profondi cambiamenti, la Chiesa è chiamata ad offrire il suo contributo peculiare, rendendo visibili i segni della presenza e della vicinanza di Dio. E il Giubileo è un tempo favorevole per tutti noi, perché contemplando la Divina Misericordia, che supera ogni limite umano e risplende sull’oscurità del peccato, possiamo diventare testimoni più convinti ed efficaci.

Volgere lo sguardo a Dio, Padre misericordioso, e ai fratelli bisognosi di misericordia, significa puntare l’attenzione sul contenuto essenziale del Vangelo: Gesù, la Misericordia fatta carne, che rende visibile ai nostri occhi il grande mistero dell’Amore trinitario di Dio. Celebrare un Giubileo della Misericordia equivale a mettere di nuovo al centro della nostra vita personale e delle nostre comunità lo specifico della fede cristiana, cioè Gesù Cristo, il Dio misericordioso.

Un Anno Santo, dunque, per vivere la misericordia. Sì, cari fratelli e sorelle, questo Anno Santo ci è offerto per sperimentare nella nostra vita il tocco dolce e soave del perdono di Dio, la sua presenza accanto a noi e la sua vicinanza soprattutto nei momenti di maggiore bisogno.

Questo Giubileo, insomma, è un momento privilegiato perché la Chiesa impari a scegliere unicamente “ciò che a Dio piace di più”. E, che cosa è che “a Dio piace di più”? Perdonare i suoi figli, aver misericordia di loro, affinché anch’essi possano a loro volta perdonare i fratelli, risplendendo come fiaccole della misericordia di Dio nel mondo. Questo è quello che a Dio piace di più. Sant’Ambrogio in un libro di teologia che aveva scritto su Adamo, prende la storia della creazione del mondo e dice che Dio ogni giorno, dopo aver fatto una cosa - la luna, il sole o gli animali – dice: “E Dio vide che questo era buono”. Ma quando ha fatto l’uomo e la donna, la Bibbia dice: “Vide che questo era molto buono”. Sant’Ambrogio si domanda: “Ma perché dice “molto buono”? Perché Dio è tanto contento dopo la creazione dell’uomo e della donna?”. Perché alla fine aveva qualcuno da perdonare. È bello questo: la gioia di Dio è perdonare, l’essere di Dio è misericordia. Per questo in quest’anno dobbiamo aprire i cuori, perché questo amore, questa gioia di Dio ci riempia tutti di questa misericordia. Il Giubileo sarà un “tempo favorevole” per la Chiesa se impareremo a scegliere “ciò che a Dio piace di più”, senza cedere alla tentazione di pensare che ci sia qualcos’altro che è più importante o prioritario. Niente è più importante di scegliere “ciò che a Dio piace di più”, cioè la sua misericordia, il suo amore, la sua tenerezza, il suo abbraccio, le sue carezze!

Anche la necessaria opera di rinnovamento delle istituzioni e delle strutture della Chiesa è un mezzo che deve condurci a fare l’esperienza viva e vivificante della misericordia di Dio che, sola, può garantire alla Chiesa di essere quella città posta sopra un monte che non può rimanere nascosta (cfr Mt 5,14). Risplende soltanto una Chiesa misericordiosa! Se dovessimo, anche solo per un momento, dimenticare che la misericordia è “quello che a Dio piace di più”, ogni nostro sforzo sarebbe vano, perché diventeremmo schiavi delle nostre istituzioni e delle nostre strutture, per quanto rinnovate possano essere. Ma saremmo sempre schiavi.

«Sentire forte in noi la gioia di essere stati ritrovati da Gesù, che come Buon Pastore è venuto a cercarci perché ci eravamo smarriti» (Omelia nei Primi Vespri della Domenica della Divina Misericordia, 11 aprile 2015): questo è l’obiettivo che la Chiesa si pone in questo Anno Santo. Così rafforzeremo in noi la certezza che la misericordia può contribuire realmente all’edificazione di un mondo più umano. Specialmente in questi nostri tempi, in cui il perdono è un ospite raro negli ambiti della vita umana, il richiamo alla misericordia si fa più urgente, e questo in ogni luogo: nella società, nelle istituzioni, nel lavoro e anche nella famiglia.

Certo, qualcuno potrebbe obiettare: “Ma, Padre, la Chiesa, in questo Anno, non dovrebbe fare qualcosa di più? È giusto contemplare la misericordia di Dio, ma ci sono molti bisogni urgenti!”. È vero, c’è molto da fare, e io per primo non mi stanco di ricordarlo. Però bisogna tenere conto che, alla radice dell’oblio della misericordia, c’è sempre l’amor proprio. Nel mondo, questo prende la forma della ricerca esclusiva dei propri interessi, di piaceri e onori uniti al voler accumulare ricchezze, mentre nella vita dei cristiani si traveste spesso di ipocrisia e di mondanità. Tutte queste cose sono contrarie alla misericordia. I moti dell’amor proprio, che rendono straniera la misericordia nel mondo, sono talmente tanti e numerosi che spesso non siamo più neppure in grado di riconoscerli come limiti e come peccato. Ecco perché è necessario riconoscere di essere peccatori, per rafforzare in noi la certezza della misericordia divina. “Signore, io sono un peccatore; Signore, io sono una peccatrice: vieni con la tua misericordia”. Questa è una preghiera bellissima. È una preghiera facile da dire tutti i giorni: “Signore, io sono un peccatore; Signore, io sono una peccatrice: vieni con la tua misericordia”.


Cari fratelli e sorelle, mi auguro che, in questo Anno Santo, ognuno di noi faccia esperienza della misericordia di Dio, per essere testimoni di “ciò che a Lui piace di più”. È da ingenui credere che questo possa cambiare il mondo? Sì, umanamente parlando è da folli, ma «ciò che è stoltezza di Dio è più sapiente degli uomini, e ciò che è debolezza di Dio è più forte degli uomini» (1 Cor 1,25).

Questo testo è tratto dal sito della Santa Sede.

Buon proseguimento di giornata!
Dani

giovedì 26 novembre 2015

Un ricamo speciale

Ciao a tutti,
eccomi qua dopo tanti giorni che non ho scritto nulla. Perdonatemi ma a volte il tempo a mia disposizione per dedicarmi al blog non è quello che vorrei, ma pazienza!
Questa mattina voglio farvi vedere il lavoro che mi ha impegnata nel mese scorso!

venerdì 6 novembre 2015

6 novembre 2015

Buongiorno a tutti, dopo qualche giorno di assenza che spero mi perdonerete, eccomi di nuovo qua con il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Al centro Cristo
(Giuseppe Impastato S.I.)

Quando scoprirò in pieno
che mi ha modellato su di lui,
cesserò di lottare
per realizzare i miei progetti.
Mi arrenderò a chi è morto per me
e non patteggerò
perché sta preparando
la mia risurrezione
e la vuole somigliante alla sua.
Il mio ultimo viaggio intraprenderò
in letizia
e senza timore approderò
perché lì ad attendermi
so che c'è lui!
Da oggi, col suo fuoco
cercherò di inondare di luce
chi incontro.


Buon proseguimento di giornata a tutti.
Dani

giovedì 22 ottobre 2015

Sono una creativa rinnovata

Buongiorno a tutti,
nella mia barra laterale da oggi trovate un nuovo banner:


Ebbene si, sono diventata una creativa da App! ^_^

Vi spiego tutto.

Un pò di tempo fa sono capitata su questo blog e leggendo il banner subito a destra del primo post, ho scoperto che Carlottina, la blogger, è ideatrice di una app per smartphone che riguarda contenuti creativi.
Io, curiosissima, me la sono subito scaricata e dopo qualche giorno... 
Ta dah: l'illuminazione!

Mi sono ricordata del mio vecchio tutorial per creare la fragolina scissor fob e mi sono detta: perché no? 
Ho scritto una mail a Carlottina, e lei che mi ha risposto? Che il mio tutorial le piaceva e lo avrebbe pubblicato nella app!

Non potevo crederci!

Mi sono messa al lavoro, ho dato una rinfrescata e aggiustata al mio tutorial e... ecco che è pubblicato da ieri sera nella App e nel blog di Carlottina!

Da parte mia, sono felicissima che Carlottina mi abbia dato questa bellissima opportunità e abbia avuto fiducia in me!

Grazie mille cara Carlottina!

E naturalmente, consiglio a tutti di scaricare la app, perché ci sono tante idee carine per tutti i gusti creativi... e chissà che non sia anche per voi una bella opportunità come lo è per me!

Bene, vi saluto e buona creatività a tutti!
Dani

martedì 20 ottobre 2015

20 ottobre 2015

Buongiorno, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Tramonto
(Fulton Sheen, La più grande urgenza)

Un tramonto non è precisamente un tramonto.
Un tramonto è la rivelazione della bellezza di Dio.

Buon proseguimento di giornata a tutti.
Dani

lunedì 19 ottobre 2015

19 ottobre 2015

Buongiorno a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Cosa fare della vita
(Rabindranath Tagore)

Possa io fare della mia vita qualcosa di semplice e diritto, come un flauto di canna che il Signore riempie di musica.


Buon proseguimento di giornata.

Dani

mercoledì 14 ottobre 2015

Annuncio


Buongiorno a tutti!

Purtroppo riesco a darvi l'annuncio solo ora perché sono mancata qualche giorno dal forum, ma so già che la generosità delle mie amiche si farà sentire come sempre, anche da casa e da ogni parte d'Italia!

Allora non mi resta che augurarvi buon lavoro!
Dani

martedì 13 ottobre 2015

13 ottobre 2015

Buon pomeriggio a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Vocazione
(A. Cencini, Qualcuno ti chiama)

La vocazione "è una particolare ferita del cuore". Una ferita sacra, destinata a non rimarginarsi, per ricordare come una cicatrice, quel giorno benedetto che Dio ti ha fatto sentire in modo particolare la sua voce e ti ha svelato quel sogno da vertigini che aveva ed ha su di te; una ferita singolare, che mentre esprime la fatica e la sofferenza della lotta con Dio, dice anche la pienezza della gioia e della piena realizzazione in Lui.

Buona serata a tutti.
Dani

mercoledì 7 ottobre 2015

7 ottobre 2015

Buon pomeriggio a tutti, è un pò che non scrivo ma eccomi di nuovo qua con il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

La solitudine
(Trilussa)

Quand'ero ragazzino, mamma mia
me diceva: "Ricordati fijolo,
quando te senti veramente solo
tu prova a recità 'n' Ave Maria
l'anima tua da sola spicca er volo
e se solleva, come pe' maggia".
Ormai so' vecchio, er tempo m'è volato;
da un pezzo s'è ad dormita la vecchietta,
ma quer consijo nun l'ho mai scordato.
Come me sento veramente solo
io prego la Madonna benedetta
e l'anima da sola pija er volo!

Buona serata.
Dani

lunedì 28 settembre 2015

28 settembre 2015

Buongiorno a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Akbar e Birbal

Un giorno Akbar e Birbal andarono a caccia nella selva. Sparando col suo fucile, Akbar si ferì il pollice e gridò di dolore. Birbal gli fasciò il dito e lo consolò con le sue riflessioni filosofiche: "Maestà, non sappiamo mai ciò che è bene o è male per noi". L'imperatore si infuriò e scaraventò il ministro nel fondo di un pozzo abbandonato. Poi continuò a camminare solo per il bosco.

Frattanto un gruppo di selvaggi gli venne incontro in piena selva, lo attorniò, lo fece prigioniero e lo trascinò davanti al suo capo. La tribù stava preparandosi ad offrire un sacrificio umano e Akbar fu accolto come la vittima che Dio aveva loro inviato. Lo stregone della tribù lo esaminò attentamente e notando che aveva un pollice rotto, lo respinse perché la vittima prescelta non doveva avere nessun difetto.

Allora Akbar si rese conto che Birbal aveva avuto ragione, provò rimor so per il suo gesto inconsulto, tornò correndo al pozzo nel quale lo aveva gettato, lo trasse fuori e gli chiese perdono per il male che, tanto ingiustamente, gli aveva causato.

Birbal rispose: "Maestà, non deve chiedermi perdono, perché non mi ha fatto alcun male. Al contrario, mi ha fatto un grande favore: mi ha salvato la vita. Infatti, se non mi avesse scaraventato in questo pozzo, io avrei continuato a camminare al suo fianco e questi selvaggi avrebbero preso me per il loro sacrificio. Come vede, Maestà, non sappiamo mai se una cosa sia bene o male per noi".


Buon proseguimento di giornata.

Dani

venerdì 25 settembre 2015

25 settembre 2015

Buongiorno a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Cantico di un anziano

Beati quelli che mi guardano con simpatia.
Beati quelli che comprendono il mio camminare stanco.
Beati quelli che parlano a voce alta per minimizzare la mia sordità.
Beati quelli che stringono con calore le mie mani tremanti.
Beati quelli che si interessano della mia lontana giovinezza.
Beati quelli che non si stancano di ascoltare i miei discorsi già tante volte ripetuti.
Beati quelli che comprendono il mio bisogno d'affetto.
Beati quelli che mi regalano frammenti del loro tempo.
Beati quelli che si ricordano della mia solitudine.
Beati quelli che mi sono vicini nella sofferenza.
Beati quelli che rallegrano gli ultimi giorni della mia vita.
Beati quelli che mi sono vicini nel momento del passaggio.
Quando entrerò nella vita senza fine mi ricorderò di loro presso il Signore Gesù.


Prima di salutarvi vorrei dirvi che ultimamente non ho pubblicato tutti i giorni il ritaglio, perché sono stata un pò impegnata: in parte per motivi personali, e in parte perché sto lavorando ad un ricamo speciale... di cui vi parlerò più avanti!
Perciò scusatemi se trovate un "buco" di qualche giorno!

Buon proseguimento di giornata.
Dani

giovedì 17 settembre 2015

17 settembre 2015

Buongiorno a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Le divisioni tra i cristiani
(Papa Francesco, Udienza Generale, 8 ottobre 2014)

Le divisioni tra i cristiani, mentre feriscono la Chiesa, feriscono Cristo, e noi divisi provochiamo una ferita a Cristo: la Chiesa infatti è il corpo di cui Cristo è capo. Sappiamo bene quanto stesse a cuore a Gesù che i suoi discepoli rimanessero uniti nel suo amore. Basta pensare alle sue parole riportate nel capitolo diciassettesimo del Vangelo di Giovanni, la preghiera rivolta al Padre nell'imminenza della passione: «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato, perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17,11).

Buon proseguimento di giornata.
Dani

mercoledì 16 settembre 2015

16 settembre 2015

Buongiorno a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Il cuore

Lancia il cuore, il corpo seguirà.


Buon proseguimento di giornata.

Dani

martedì 8 settembre 2015

Bavaglini and company

Ciao a tutti,
come vi avevo promesso, torno con un post con i miei lavori!

Infatti, presa dai recenti impegni che hanno cambiato la mia vita, non mi sono accorta che di tutti i lavori che ho fatto per la nascita del mio nipotino, vi ho mostrato solo la copertina!

Perdonatemi... ecco anche gli altri lavori!

Immancabili i miei bavaglini:





L'orsetto amigurumi:




La torta di pannolini:




E in programma c'era anche un piccolo doudou, ma nel trambusto degli ultimi mesi è rimasto in una bustina ad attendere di essere assemblato... quindi sarà un lavoro che vi mostrerò più avanti!

Grazie della vostra pazienza per aver visto tutte queste foto!
Dani

8 settembre 2015

Buon pomeriggio a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Chi vince e chi perde

Gli uomini danno un premio a chi vince, Dio da un premio a chi combatte.

Buon proseguimento di giornata.

Dani

lunedì 7 settembre 2015

7 settembre 2015

Buongiorno a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

La carità ha due piedi
(Sant' Agostino)

La carità ha due piedi, che sono i precetti dell'amor di Dio e del prossimo. Vedi di non zoppicare, ma corri con ambedue i piedi fino a Dio.

Buon proseguimento di giornata.

Dani

martedì 1 settembre 2015

1 settembre 2015

Buongiorno amici e buon inizio di settembre a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Il dolore e la gioia
(Kahlil Gibran)

Il tuo dolore è lo spezzarsi del guscio che racchiude la tua capacità di comprendere. E se potessi mantenere il cuore sospeso in costante stupore ai quotidiani miracoli della vita, il dolore non ti sembrerebbe meno meraviglioso della gioia; e accetteresti le stagioni del tuo cuore, come hai sempre accettato le stagioni che passano sui tuoi campi.

Buon proseguimento di giornata.

Dani

lunedì 31 agosto 2015

31 agosto 2015

Buon pomeriggio a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Avere tempo
(Klaus Hemmerle)

Amare significa anche avere tempo. Chi ama, non tiene il proprio tempo solamente per sé; nel suo tempo si inserisce l'altro. Chi ama ha, per così dire, un'agenda, uno scadenzario particolare. Vuole avere più tempo possibile per l'altro.

Buona serata.

Dani

venerdì 28 agosto 2015

28 agosto 2015

Buongiorno amici, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Sopportare le debolezze 
(Santa Teresa d'Avila)

E' una gran virtù adattarsi a tutti e sopportarne le debolezze.

Buon proseguimento di giornata a tutti.
Dani

mercoledì 26 agosto 2015

26 agosto 2015

Buon pomeriggio a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Gioisci

Se vuoi vivere la gioia di avere, liberati dalla mania di possedere e conservare.
Godi della farfalla che volteggia, godi del fiume che corre incessantemente, godi del fiore che si apre al cielo; godi avendo tutto senza possederlo né conservarlo.
Solo così godrai della vita, sapendo di averla senza possederla, lasciandola correre senza trattenerla!


Buon proseguimento di giornata!

Dani

martedì 25 agosto 2015

25 agosto 2015

Buon pomeriggio amici, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Perdona
(Oscar Wilde)

Perdona sempre ai tuoi nemici:
nulla li infastidisce di più!

Buon proseguimento di giornata a tutti.

Dani

venerdì 21 agosto 2015

21 agosto 2015

Buon pomeriggio amici, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

L'altro
(Michel Quoist)

L'altro
è un fratello
per mezzo del quale
Dio ci parla.
Per mezzo del quale
Dio ci aiuta
e ci consola,
Dio ci ama
e ci salva.
L'altro - ogni altro -
è un fratello da amare.
Egli è in cammino
con noi
verso la casa del Padre.
L'altro è Gesù.

Buon proseguimento di giornata a tutti.

Dani

giovedì 20 agosto 2015

20 agosto 2015

Buon pomeriggio amici della blogosfera, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Ti adoro, anche se...
(Padre Augusto Gianola, Missionario PIME in Amazzonia)

Signore, ti adoro,
anche se non so che cosa vuol dire.
Ti ringrazio, anche se solo a parole.
Ti chiedo perdono, anche se senza una lacrima.
Ti offro tutto, anche se non ho niente.
Ti voglio amare, anche se ne sono assolutamente incapace.

Buon proseguimento di giornata e spero di poter postare al più presto anche qualche piccolo lavoretto che ho fatto negli ultimi tempi! A presto!

Dani

martedì 18 agosto 2015

18 agosto 2015

Buon pomeriggio a tutti gli amici che mi seguono, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

L'avventura d'ogni giorno
(Tonino Lasconi, Amico Dio)

Signore,
il sole è sorto
e mi metti in mano
una esperienza nuova.
Sarà bella? Sarà noiosa?
Sarà utile?
Non lo so ancora.
Però son certo
che molto dipenda da me.
Questo fammelo capire...
perché spesso rischio
di aspettarmi tutto dagli altri;
tutto da te.
Fammi sentire responsabile
di quello che faccio.
Tu hai creato l'uomo
senza chiedergli il permesso
ti sei però subito legato le mani
e non gli puoi fare niente
se non lo vuole.
Signore,
aiutami a spalancare gli occhi
per vedere dove mi trovo
e chi avrò vicino.
Signore,
aiutami a drizzare bene le orecchie
per raccogliere tutte le voci
che la vita mi invia
e rispondere con coraggio
e fantasia.

Buon proseguimento di giornata!

Dani

sabato 15 agosto 2015

15 agosto 2015

Buongiorno amici, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Tramonto 
(Fulton Sheen, La più grande urgenza)


Un tramonto non è precisamente un tramonto.
Un tramonto è la rivelazione della bellezza di Dio.

Buon proseguimento di giornata e buona festività dell'Assunta a tutti.
Dani

martedì 11 agosto 2015

11 agosto 2015

Buon pomeriggio amiche, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Le Messe più belle
(Cardinale F.X. Nguyen Van Thuan)

Quando sono stato arrestato, ho dovuto andarmene subito, a mani vuote. L'indomani, mi è stato permesso di scrivere ai miei per chiedere le cose più necessarie: vestiti, dentifricio... Ho scritto: "Per favore, mandatemi un po' di vino, come medicina contro il mal di stomaco". I fedeli subito hanno capito. Mi hanno mandato una piccola bottiglia di vino per la Messa, con l'etichetta "medicina contro il mal di stomaco", e delle ostie nascoste in una fiaccola contro l'umidità. [...] Non potrò mai esprimere la mia grande gioia: ogni giorno, con tre gocce di vino e una goccia d'acqua nel palmo della mano, ho celebrato la Messa. Era questo il mio altare ed era questa la mia cattedrale! [...] Ogni volta avevo l'opportunità di stendere le mani e di inchiodarmi sulla croce con Gesù, di bere con lui il calice più amaro. [...] Erano le più belle Messe della mia vita.

F.X. Nguyen van Thuan, vietnamita, quando era Arcivescovo, trascorse tredici anni del suo episcopato in prigione, di cui nove in isolamento. Questo è quello che disse a proposito della celebrazione eucaristica.

Buon proseguimento di giornata e auguri a tutte le Chiara e Clara!

Dani

lunedì 10 agosto 2015

10 agosto 2015

Buongiorno amici della blogosfera, ecco il ritaglio di oggi, immerso nella calura di agosto, da Qumran2.net:

Dolore e gioia 
(Kahlil Gibran)

Più profondamente scava il dolore nel vostro essere, e più è la gioia che potete contenere.

Buon proseguimento di giornata a tutti.
Dani

venerdì 7 agosto 2015

7 agosto 2015

Buon pomeriggio a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Pregare è
(Pino Pellegrino, Quando si dice Gesù)

Pregare è mettere i problemi sotto le ginocchia per risolverli.

Buon proseguimento di giornata!

Dani

martedì 4 agosto 2015

4 agosto 2015

Buon pomeriggio, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Dentro di me c'è una sorgente 
(Etty Hillesum, Diario)

Dentro di me c'è una sorgente molto profonda. E in quella sorgente c'è Dio. A volte riesco a raggiungerla, più sovente è coperta di pietra e di sabbia: allora Dio è sepolto, allora bisogna dissotterrarlo di nuovo.

Buon proseguimento di giornata a tutti.
Dani

lunedì 3 agosto 2015

3 agosto 2015

Buongiorno a tutti e buon inizio di agosto, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Ricchezza 

La vera ricchezza sta nel cuore dell'uomo; l'amore è il suo tesoro.

Buon proseguimento di giornata e buone vacanze a chi si gode un po di meritato riposo.
Dani

giovedì 30 luglio 2015

30 luglio 2015

Buonasera a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

La Croce accolta 
(Giovanni Paolo II, Messaggio per la XVI GMG)

Il cristiano non ricerca la sofferenza per se stessa, ma l'amore. E la croce accolta diviene il segno dell'amore e del dono totale. Portarla dietro a Cristo vuol dire unirsi a lui nell'offrire la prova massima dell'amore.

Buon proseguimento di serata e a domani.
Dani

mercoledì 29 luglio 2015

29 luglio 2015

Buongiorno amici, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

I veri amici di fronte agli errori 
(Fliegende Blatter)


I veri amici
vedono i tuoi errori
e ti avvertono;
i falsi amici
vedono allo stesso modo
i tuoi errori
e li fanno notare agli altri.

Buon proseguimento di giornata a tutti.
Dani

martedì 28 luglio 2015

28 luglio 2015

Buongiorno a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Amati chiamati ad amare 

(Carlo Maria Martini)


La verità di noi stessi è che siamo fatti per amare e abbiamo bisogno di essere amati. La verità di Dio è che Dio è amore, un amore misterioso ed esigente, ma insieme tenerissimo e misterioso. Questo amore con cui Dio ci avvolge è la chiave della nostra vita, il segreto di ogni nostro agire. Noi siamo chiamati ad agire per amore, a spendere volentieri la nostra vita per i nostri fratelli e sorelle, e lasciare esplodere la nostra creatività e ad esercitare la nostra intelligenza nel servizio degli altri. 

Buon proseguimento di giornata! 
Dani

sabato 25 luglio 2015

25 luglio 2015

Buon pomeriggio, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Fà che io veda
(August Berz)

Dio, bellezza infinita, tu hai sparso lo splendore della tua bellezza sui fiori, nelle stelle, nel gioco di colori della natura, sul volto e l'aspetto degli uomini.
Tu ci hai dato gli occhi per percepire questo tuo splendore tramite la creazione e la comprensione della bellezza e dell'arte umana. Tu ci hai pure dato la facoltà per poter risalire da essi verso te.
Dio, bellezza infinita, donaci gli occhi dello Spirito Santo per poterti riconoscere in tutto quanto vi è di bello nel creato.

Buon proseguimento di giornata e buon fine settimana.

Dani

giovedì 23 luglio 2015

23 luglio 2015

Buongiorno cari amici, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Amo

(Antonio Pagano)

Piangendo Francesco
disse un giorno a Gesù:
"Amo il sole, amo le stelle,
amo Chiara e le sorelle;
amo il cuore degli uomini,
amo tutte le cose belle.
O Signore,
mi devi perdonare,
perché te solo
io vorrei amare".
Sorridendo il Signore
gli rispose così:
"Amo il sole, amo le stelle,
amo Chiara e le sorelle;
amo il cuore degli uomini,
amo tutte le cose belle.
O Francesco,
non devi pianger più,
perché io amo
ciò che ami tu".


Buon proseguimento di giornata a tutti.

Dani

martedì 21 luglio 2015

21 luglio 2015

Buon pomeriggio, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Preghiera della pasticciera

(Nadia, artigiana pasticciera)


Signore, mentre sto impastando,

so di essere l'ultimo anello della catena,

prima che il cibo venga mangiato.

Guardo sotto le dita e penso:

al sole che ha maturato i frutti,

agli animali che hanno fatto la loro parte,

vedo tutti gli elementi della natura in accordo,

come tante note di una melodia.

Penso alle storie di tutti gli esseri umani,

venuti a contatto con ogni singolo ingrediente

ed immagino quando il dolce che sto preparando,

giungerà in una casa come lieto dono.

Allora con sacralità continuo ad impastare,

lasciando sgorgare da tutta me stessa,

farina d'amore, nel tuo nome.

Buon proseguimento di giornata a tutti.

Dani

lunedì 20 luglio 2015

20 luglio 2015

Buongiorno a tutti, eccomi di ritorno con il ritaglio di oggi da Qumran2.net:


La luce
(Rabindranath Tagore, Gitanjali LIX)

Sì, lo so, non è nient'altro che il tuo amore
questa luce dorata che danza sulle foglie,
queste pigre nubi che veleggiano nel cielo,
questa brezza che passa lasciando
la sua freschezza sulla mia fronte.
La luce del mattino m'ha inondato gli occhi:
è questo il tuo messaggio al mio cuore.
Chini il viso, i tuoi occhi fissano i miei occhi,
e il mio cuore ha toccato i tuoi piedi.

Buon proseguimento di giornata e a presto.
Dani

lunedì 29 giugno 2015

Sono tornata!

Ciao a tutti i miei amici e amiche della blogosfera!

Sono quasi tre mesi che non pubblico più niente ma non sono sparita... ho solo cambiato vita!

Mi spiego meglio... forse con qualcuna di voi ne avevo già parlato, ma se ancora non lo sapete, io mi sono sposata il 24 maggio e quindi il matrimonio ha necessitato la priorità della mia attenzione!

Il blog, ma anche i forum ai quali sono iscritta, è passato in secondo piano e l'unica cosa che sono riuscita a fare è stato pinnare qualche immagine di uncinetto o ricamo e nulla più!

In secondo piano sono finiti anche i vostri blog, care amiche mie, ma spero che in un futuro non troppo lontano, riesca ad aggiornarmi un pò sulle vostre creazioni!

Adesso le mie giornate sono scandite dalle necessità della casa e della mia nuova famiglia e di tempo per stare al computer non ne ho più molto, ma con un pò di buona volontà e di organizzazione sono sicura che tornerò attiva nel web quanto prima!

Spero di esservi mancata almeno un pochino!

A presto amiche mie e buon proseguimento di giornata!
Dani

martedì 7 aprile 2015

5 aprile 2015 - Pasqua

Buongiorno a tutti!


Vi scrivo in ritardo, e perdonatemi per questo, i miei auguri per queste feste appena trascorse!
Spero che le abbiate passate nel migliore dei modi e con intorno le persone a cui volete bene!

Per me sono stati due giorni di riposo e di stacco completo dal computer... ecco perché vi scrivo gli auguri in ritardo!

Auguri perché la luce del Cristo Risorto abbia un posto eterno nei vostri cuori e illumini le vostre giornate, affinché possiate compiere sempre la Sua volontà!

Buona giornata a tutti!
Dani

venerdì 3 aprile 2015

3 aprile 2015 - Venerdì Santo


Buon pomeriggio, ecco il pensiero di oggi per la Quaresima:


O alto e glorioso Dio,

illumina le tenebre del cuore mio,
dammi fede diritta,
speranza certa,
carità perfetta,
umiltà profonda,
senno e conoscenza
si ch'io osservi i tuoi comandamenti.
Amen
(San Francesco d'Assisi)

Buon Venerdì Santo a tutti.

Dani

giovedì 2 aprile 2015

2 aprile 2015 - Giovedì Santo


Buon pomeriggio, ecco il pensiero di oggi per la Quaresima:

Signore Gesù Cristo, che nel mirabile Sacramento dell'Eucarestia ci hai lasciato il memoriale della tua Pasqua, fà che adoriamo con viva fede il santo mistero del tuo corpo e del tuo sangue, per sentire sempre in noi i benefici della redenzione. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen

Buon Giovedì Santo a tutti.
Dani


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...