Lettori fissi

giovedì 5 febbraio 2015

5 febbraio 2015

Buongiorno a tutti, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

L'altro
(Kahlil Gibran)

Il tuo prossimo è lo sconosciuto che è in te, reso visibile.

Il suo volto si riflette nelle acque tranquille, e in quelle acque, se osservi bene, scorgerai il tuo stesso volto.

Se tenderai l'orecchio nella notte, è lui che sentirai parlare, e le sue parole saranno i battiti del tuo stesso cuore.

Non sei tu solo ad essere te stesso.

Sei presente nelle azioni degli altri uomini, e questi, senza saperlo, sono con te in ognuno dei tuoi giorni.

Non precipiteranno se tu non precipiterai con loro, e non si rialzeranno se tu non ti rialzerai.

Buon proseguimento di giornata a tutti.
Dani

2 commenti:

  1. che parole stupende ....arrivano al cuore ...io adoro K.Gibran questa non l'avevo mai letta grazie della condivisione
    un abbraccio
    giusi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Giusi per il tuo apprezzamento... è il cibo del mio blog! Buona giornata! Dani

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...