Lettori fissi

martedì 11 agosto 2015

11 agosto 2015

Buon pomeriggio amiche, ecco il ritaglio di oggi da Qumran2.net:

Le Messe più belle
(Cardinale F.X. Nguyen Van Thuan)

Quando sono stato arrestato, ho dovuto andarmene subito, a mani vuote. L'indomani, mi è stato permesso di scrivere ai miei per chiedere le cose più necessarie: vestiti, dentifricio... Ho scritto: "Per favore, mandatemi un po' di vino, come medicina contro il mal di stomaco". I fedeli subito hanno capito. Mi hanno mandato una piccola bottiglia di vino per la Messa, con l'etichetta "medicina contro il mal di stomaco", e delle ostie nascoste in una fiaccola contro l'umidità. [...] Non potrò mai esprimere la mia grande gioia: ogni giorno, con tre gocce di vino e una goccia d'acqua nel palmo della mano, ho celebrato la Messa. Era questo il mio altare ed era questa la mia cattedrale! [...] Ogni volta avevo l'opportunità di stendere le mani e di inchiodarmi sulla croce con Gesù, di bere con lui il calice più amaro. [...] Erano le più belle Messe della mia vita.

F.X. Nguyen van Thuan, vietnamita, quando era Arcivescovo, trascorse tredici anni del suo episcopato in prigione, di cui nove in isolamento. Questo è quello che disse a proposito della celebrazione eucaristica.

Buon proseguimento di giornata e auguri a tutte le Chiara e Clara!

Dani

2 commenti:

  1. bellissima lettura .... grazie di averla condivisa ... un abbraccio cara Dani e buon ferragosto
    giusi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusi, grazie mille per il tuo messaggio! Questo ritaglio è piaciuto molto anche a me perché penso che esprima la vera essenza di un sacerdote! Dani

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...